Pagine

domenica 9 settembre 2012

Il campo del solista.

Da solista percepisci la qualità dell'attrazione esercitata sugli altri corpi


Per comprendere ciò che la vita quotidianamente ti presenta bisogna essere in due: te, e te stesso.
Soltanto quando sei spaiato l'interazione gravitazionale con gli altri corpi tende a scemare e sei libero di pensare al campo che stai seminando: è da solista che percepisci la qualità dell'attrazione, qualora vi fosse, esercitata sugli altri corpi.

Seduto in mezzo al campo,
vestito solo del tuo Wild Turkey, 
discernerai il vero dal verosimile.


M. 
(L'uomo dei difetti...)

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi!

Le pagine più lette