Se in troppa gente vedi solo il marcio e non sai il perché, getta pure la spugna, probabilmente, il marcio, sei tu





Quanto sudore, ancora, devi al rancore... 
Come un forsennato, hai consumato la vita alla ricerca del marcio....
E il marcio, quello solo, negli occhi leggevi.
Ma domani no.
Domani è il tuo giorno.
Riposa!
Fai festa!
Domani, il marcio sei tu.


M.
(L'uomo dei difetti)

Commenti

Post popolari in questo blog

Zagara.

Tutto inizia. Il meglio finisce. Perché mai diventi il peggio.

Il carbone, e la befana.