Pagine

mercoledì 5 settembre 2012

Il Numero 2



Ho una sorta di ammirazione per il numero naturale 2.
   Qualcuno potrebbe borbottare tra sé e sé: be', ti piace il numero 2 perché sai di non essere un numero 1, e allora ti accontenti del secondo posto, della seconda scelta, di impersonare il primo dei perdenti... No, amici miei. Stavolta siete davvero fuori strada: io non c'entro in questa storia.
   Questa è una storia di purezza, che inizia proprio con l'insieme dei numeri Naturali; zero naturalmente escluso proprio per quel discorso sulla purezza poc'anzi accennato.
   Il numero 1 è il primo dei Naturali, di tutti i numeri naturali, senza distinzione né di bellezza né di dote. 
   Il numero 2 è anch'esso il primo di qualcosa, ma qualcosa di più elitario, di un insieme dove la purezza prende forma e sussiste solo il fascino del mistero. Il Numero naturale 2 gode del privilegio di essere il primo dei numeri primi e l'unico numero pari dell'aristocratica casta.
   E io lo rispetto. 


M.
(L'uomo dei difetti...)


[Post Scriptum]
Da dove l'idea per il breve post di cui sopra?
Mentre spolveravo una delle mie librerie mi è capitato sottomano uno dei volumi che hanno fatto la storia della Computer Science e giocato un ruolo fondamentale nella mia formazione: The Art of Computer Programming - vol.1 di Donald Ervin Knuth.
E come un fragore mi è balzata alla mente quella che, forse, è la sua frase più blasonata, e che qui ben si accomoda:
All primes are odd except 2, which is the oddest of all     [Donald Knuth]

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi!

Le pagine più lette