Pagine

giovedì 27 settembre 2012

Non più rosso fu il colore: oro caldo è la passione

Oro caldo è la passione

Serafica, s'addormentò al mio petto.
Allorquando, d'improvviso,

percepii una stretta
che più d'un abbraccio m'avvolgeva.
Era calda come il desiderio che rovente, 

tra i fuscelli, le s'annidava.
Preziosa come l'oro,

che riflettente,
di rimando,
m'incendiò.


M.
(L'uomo dei difetti...)

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi!

Le pagine più lette